C’è vita nelle sugherete

Sapete quanta vita ospitano le pluri-centenarie foreste di sughera?

Moltissime specie animali, alcune anche molto rare, popolano le sugherete di tutto il mondo.

Qualche esempio?

I più comuni mammiferi, presenti anche nelle sugherete italiane, sono il cinghiale, il riccio, la donnola, la volpe e il quercino, che condividono l’habitat con numerose specie di uccelli come le cincie, la ghiandaia, il colombaccio, il merlo, il pettirosso, il fringuello, il picchio rosso maggiore o i più rari astore e sparviere, oltre a numerosi insetti (soprattutto farfalle e coleotteri) e piccoli rettili.

Ma alcune sugherete custodiscono animali più rari e vulnerabili.

In Spagna e Portogallo troviamo la lince pardina (Lynx pardinus), meravigliosa specie ad alto rischio di estinzione e la maestosa aquila imperiale iberica (Aquila adalberti), mentre le sugherete della Sardegna meridionale proteggono il raro cervo sardo (Cervus elaphus corsicanus) e quelle dei paesi nordafricani assicurano la sopravvivenza del cervo berbero (Cervus elaphus barbarus).

Preservare la fauna e la biodiversità, un motivo in più per dire: “Io sto col sughero!”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>